What
  • Accredito Culto
  • Alimentari
  • Arte Judaica
  • Catering
  • Cimiteri
  • Comunità
  • Elenco prodotti (ARI)
  • Events Planner
  • Forni, pasticcerie e gelaterie
  • Jewish Tour
  • Kosher food
  • Librerie
  • Macellerie
  • Mense Rituali
  • Musei
  • Ospitalità
  • Quartieri Ebraici
  • Sinagoghe
  • Vini
Città

Aperto per la prima volta nel 1954, vede negli anni ‘80 un’importante rinnovamento e, un ampliamento a partire dal 2004. In occasione del Cinquecentenario dell’istituzione del ghetto (2016) è stato avviato un progetto importante di ristrutturazione e ingrandimento dello stesso.

Raccoglie numerosi manufatti di grande valore artistico attraverso i quali sono illustrate la storia e la cultura degli ebrei veneziani.

Il percorso è suddiviso in quattro sezioni tematiche. La prima sala illustra le festività dell’anno attraverso l’esposizione di oggetti rituali in argento. La seconda espone un’ampia scelta di pregiati arredi tessili legati per lo più all’addobbo della Torah e della sinagoga. Una grande sala ripercorre le principali vicende storiche della comunità veneziana, con le diverse immigrazioni che la costituirono e le manifestazioni culturali e sociali che nelle diverse epoche l’hanno caratterizzata.

In chiusura, è allestita una sala dedicata alle tappe fondamentali del ciclo della vita ebraica.

Il ricco bookshop – la libreria Alef – si trova accanto alla biglietteria ed è accessibile indipendentemente dalla visita museale.


Campo di Ghetto Nuovo 2902/b – 30121 Venezia

Informazioni e contatti:
Tel. +39 041 715359
www.museoebraico.it

Chiusura: sabato e festività ebraiche, 25 dicembre, 1° gennaio, 1° maggio.

E’ possibile, per motivi rituali, che l’ultimo tour del venerdì sia ridotto o eliminato.

Visite guidate all’antico cimitero ebraico previa prenotazione, tutti i giorni della settimana.